Ipertensione arteriosa, coronaropatie, vasculopatie periferiche, aritmie, sono alcune delle malattie cardiovascolari.

Numerosi sono i fattori di rischio, dal fumo di sigaretta alla scarsa attività motoria, da una cattiva alimentazione al consumo di alcolici. Ma oltre ai fattori di rischio legati allo stile di vita, possono esserci fattori di rischio fisiologici o patologici come il diabete o l’ipertensione.

La prevenzione cardiologica è fondamentale, 12 consigli utili.

Che fare dunque? È indubbio che una revisione di stili di vita sbagliati possa avere ricadute positive, ma è essenziale controllare periodicamente il proprio stato di salute.
Vediamo intanto qualche utile consiglio per migliorare il nostro stile di vita:

  1.  Preferire gli alimenti di origine vegetale, ricchi di fibre, vitamine, antiossidanti e sali minerali.
  2.  Limitare il consumo di grassi di origine animale (burro, lardo, strutto, formaggi e carni grasse) ed evitate la margarina.
  3.  Consumare preferibilmente oli di origine vegetale, soprattutto olio di oliva, ma evitare alcuni tipi di oli vegetali come l'olio di colza e limitare l'uso di quelli "tropicali" (olio di cocco e soprattutto olio di palma).
  4.  Consumare preferibilmente carni bianche e rosse povere di grassi (petto di polloconigliofiletto di manzo, lonza di maiale ecc.).
  5.  Sostituire almeno 3-4 volte alla settimana la carne con il pesce.
  6.  Sostituire almeno 3-4 volte alla settimana la carne con i legumi.
  7.  Limitare o abolire il consumo di bevande alcolicheUn consumo moderato (30-40 g di alcol al giorno per l'uomo e 20-30 g/die per la donna) è tollerabile, e può addirittura contribuite prevenire le malattie cardiovascolari.
  8.  Limitare l'utilizzo di zuccheri semplici (zuccheri, dolciumi e derivati) e preferire quelli complessi (pasta, paneriso ecc., meglio se integrali).
  9.  Limitare il consumo di sale nei cibi soprattutto se avete la pressione alta.
  10.  Imparate a leggere le etichette degli alimenti preconfezionati e ricordate che gli ingredienti sono elencati per ordine di quantità, per esempio se tra i primi figura la dizione grassi vegetali significa che in quel dato alimento esiste un'alta percentuale di grassi vegetali.
  11.  Evitare per quanto possibile lo stress ed adottare uno stile di vita attivo (preferite le scale all'ascensore, la bici alla macchina, lo sport alla tv).
  12.  Seguire un regolare programma di attività fisica preferendo sport aerobici di lunga durata (corsa lenta, ciclismo, sci di fondo moderato, marcia, canottaggio ecc.). Allenatevi per almeno 30-40 minuti per 3 volte alla settimana sotto la supervisione di un personal trainer qualificato.

La prevenzione cardiologica è fondamentale. Per questo motivo, il Checkup Cardiovascolare e il gli esami del profilo Rischio Trombotico sono stati pensati per valutare la salute cardiaca.

Un semplice prelievo di sangue può aiutare a fare chiarezza sul proprio stato di salute e ad adottare interventi adeguati.

 

Per verificare l'insorgere dell'Anemia, vieni a trovarci in uno dei nostri laboratori. Se vuoi fare un'indagine più approfondita sul tuo stato di salute approfitta dei nostri pacchetti checkup.

 

Contattaci per avere maggiori informazioni o per prenotare un esame.

 

Se ti è piaciuto l'articolo, convividilo sui social, conoscere meglio gli argomenti di medicina e salute è un'aiuto nella nostra battaglia per la prevenzione!